Skip to Content

Taille du texte

Current Size: 100%

Chercher

Style de page

Current Style: Standard

Langues

  • Italiano
  • English
  • Deutsch
  • Français
  • Русский

Logo_WiFi_Zone

Wi-Fi_ZONE_Logo_30.png

Mezzeri genovesi

Version imprimableVersion imprimableversion PDFversion PDF
16/01/2015 16:00

Venerdì 16 gennaio 2015 ore 16.00

Mezzeri genovesi
Origine e tecniche di esecuzione e di conservazione

Agnese Avena, storica dell’Arte ed esperta di tessili antichi

Spazio Aperto di Via dell’Arco, Via dell'Arco 38 - Santa Margherita Ligure

Ingresso libero

 

Mezzeri, un tessuto tipico genovese derivato dai lontani contatti con l’Oriente, dove il termine mizar significa nascondere, coprire.
E’ questo l’oggetto di una serie di iniziative espositive e di attività didattiche volte ad approfondire la loro origine e le tecniche di esecuzione e di conservazione: a partire dai 14 preziosi esemplari provenienti dalla collezione inedita Basevi Gambarana, esposti al Museo del Damasco di Lorsica dal 14 dicembre al 31 gennaio.
Illustra questi affascinanti teli, tre dei quali originali indiani, Agnese Avena, studiosa dei tessuti.
A introdurla sono Sara Arata e Ugo Buonasorte, che presentano le iniziative, tra le quali un’interessante esposizione in corso a Villa Cavagnari di Cicagna di Arazzi di futura tradizione realizzati da Roberta Chioni, docente all’Accademia Ligustica di Belle Arti, ed un’altra alla Società Economica di Chiavari di studi e bozzetti per mezzeri contemporanei del Maestro Pier Canosa.
 

L'incontro ha il patrocinio del Comune di Santa Margherita Ligure

Info: spazioaperto.sml@alice.it  0185 696475 www.gazzettadisanta.eu/spazioaperto/