Skip to Content

Text Size

Current Size: 100%

Cerca

Стиль страницы

Языки

  • Italiano
  • English
  • Deutsch
  • Français
  • Русский

Logo_WiFi_Zone

Wi-Fi_ZONE_Logo_30.png

Omaggio a Edith Piaf

Версия для печатиВерсия для печатиPDF-версияPDF-версия
08/03/2015 16:00

dith Piaf.jpg

 

 

Domenica 8 marzo 2015 ore 16.00

Édith Piaf: ribellione, inquietudine e uno spirito gioioso
Omaggio a una donna, grande interprete della canzone francese
Raffaella Saponaro, insegnante, scrittrice e saggista

Spazio Aperto di Via dell'Arco, Via dell'Arco 38 - Santa Margherita Ligure

Ingresso libero

 

 

Non, rien de rien / non, je ne regrette rien / ni le bien qu'on m'a fait ni le mal / tout ça m'est bien egal (no, niente di niente / non rinnego niente / né il bene che mi hanno fatto, né il male / per me pari sono)

è il verso di una celebre canzone che riassume lo straordinario concentrato di forza e sensibilità di Édith Piaf.

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, a Spazio Aperto la prof.a Raffaella Saponaro ricorda una donna che, con la sua voce ricca di mille sfumature, anticipa di oltre un decennio il senso di ribellione e di inquietudine che incarneranno poi gli artisti intellettuali della rive gauche (la riva sinistra della Senna, al centro della vita letteraria ed artistica).
Una vita segnata da eventi drammatici: incidenti stradali, interventi chirurgici, lutti, alcolismo cronico e delirium tremens, un tentativo di suicidio.
La ricordiamo piccola e curva, le mani deformate dall'artrite reumatoide, i capelli radi... ma una voce intensa capace di passare dai toni più aggressivi alle inflessioni più dolci.

Cento anni fa, il 19 dicembre 1915, nasceva Édith Giovanna Gassion che, guarda caso, sceglierà come nome d’arte Piaf, che in francese familiare significa passerotto.

L'incontro ha il patrocinio del Comune di Santa Margherita Ligure

Info: spazioaperto.sml@alice.it   0185 696475 www.gazzettadisanta.eu/spazioaperto/